2 Luglio 2024

Regione Puglia - Bando "Reti – Sostegno alla ricerca collaborativa"

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

RETI - regione puglia

Finanziato dal Programma Regionale Puglia FESR FSE+ 2021-2027, questo avviso mira a sostenere progetti di ricerca collaborativa tra imprese e organismi di ricerca. Gli interventi sono focalizzati su Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale, con l'obiettivo di sviluppare filiere tecnologiche ad elevato valore di conoscenza, in linea con la S3 SMART PUGLIA 2030.

Finalità

L’avviso intende promuovere l'innovazione nelle PMI attraverso collaborazioni con il sistema della ricerca e le grandi imprese. Si vuole incentivare l'open innovation, la cross fertilization tra filiere (salute, ambiente, agroalimentare, servizi avanzati, meccanica avanzata, elettronica e automazione) e i meccanismi di ricerca e sviluppo basati sui bisogni degli utenti e la domanda pubblica di servizi.

Interventi Ammissibili

I progetti dovranno indicare elementi di coerenza con uno dei tre grandi temi della Smart Puglia 2030:

  1. Transizione verso un sistema produttivo efficiente e competitivo associato alla sostenibilità ambientale e alla circolarità.
  2. Sostenibilità e resilienza delle città e dei territori, con crescita della qualità della vita, coesione e inclusione sociale, e tutela della biodiversità.
  3. Salute e benessere della società regionale, promuovendo stili di vita salutari, invecchiamento attivo, approcci alla cura centrati sulla persona e un sistema sanitario moderno e resiliente.

Chi può Partecipare

Le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) e gli organismi di ricerca. Le imprese devono sostenere il 70%-90% dei costi totali ammissibili del progetto, con ogni impresa aderente che non può superare il 50% delle spese totali. Gli organismi di ricerca devono coprire il 10%-30% dei costi totali ammissibili.

Entità del Contributo

Dotazione finanziaria  di 25.000.000 euro. Il costo minimo per singolo progetto è di 300.000 euro e il contributo massimo erogabile è di 1.000.000 euro. I progetti saranno selezionati con procedura valutativa a sportello.

Date e Scadenze

Le domande possono essere presentate dalle ore 14:00 del 16 luglio 2024 fino alle ore 14:00 del 31 dicembre 2026, salvo esaurimento dei fondi.

Settori Beneficiari

  • Ambiente
  • Manifattura
  • Salute
  • Servizi
  • Sviluppo Territoriale

Soggetti Beneficiari

  • Imprese
  • Organismi di ricerca

Categoria di Incentivi

  • Ricerca Sviluppo e Innovazione

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle