30 Maggio 2024

Piemonte – Bando Infrastrutture irrigue e di bonifica

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

Piemonte – Bando Infrastrutture irrigue e di bonifica

Finalità

L'intervento mira a sviluppare le aree rurali attraverso investimenti per realizzare, adeguare e ampliare infrastrutture a servizio delle imprese rurali, delle comunità e della società, con un focus sulla sostenibilità ambientale. Le azioni principali includono la modernizzazione e sviluppo delle infrastrutture extra aziendali di irrigazione, la manutenzione del reticolo artificiale di pianura e l'installazione di impianti fotovoltaici galleggianti per il risparmio energetico. Inoltre, si promuove una gestione collettiva dell'irrigazione per una distribuzione più efficiente dell'acqua.

Interventi ammissibili

Sono finanziabili spese per:

  • Realizzazione, ripristino, adeguamento ed efficientamento delle infrastrutture irrigue extra aziendali, reti di distribuzione, invasi e opere di bonifica.
  • Manutenzione straordinaria del reticolo idrografico minore e artificiale di pianura per ridurre il rischio idrogeologico e migliorare la qualità ambientale.
  • Miglioramento, rinnovo e ripristino delle infrastrutture irrigue esistenti senza aumentare la superficie irrigata.
  • Creazione, ampliamento, miglioramento, ristrutturazione e manutenzione straordinaria di invasi interaziendali o collettivi per stoccaggio e conservazione dell’acqua, incluse le opere di adduzione e distribuzione extra-aziendale.
  • Utilizzo di acque reflue affinate per scopi irrigui come fonte aggiuntiva di approvvigionamento idrico.

I progetti devono essere completati entro 12 mesi dall’approvazione e rendicontati entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

Chi può partecipare

Il bando è aperto ai:

  • Consorzi gestori di comprensorio irriguo (art. 66 LR 1/2019).
  • Enti irrigui gestori di canali appartenenti al demanio o al patrimonio della Regione (art. 71 LR 1/2019).

Ogni beneficiario può presentare una sola domanda di partecipazione.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva è di 10.000.000 Euro con un'intensità di aiuto del 100%. Le spese ammissibili vanno da un minimo di 500.000 Euro a un massimo di 2.000.000 Euro.

Date e scadenze

In corso, scade il 27 novembre 2024

Settori che possono usufruirne

  • Agricoltura
  • Ambiente
  • Energia
  • Sviluppo Territoriale

Soggetti che possono usufruirne

  • Pubblica Amministrazione

Categoria di incentivi

  • Efficientamento Energetico
  • Investimenti Strutturali
  • Transizione Ecologica

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle