10 Luglio 2024

Open Call 6G-BRICKS: costruire infrastrutture di testbed riutilizzabili

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

Open Call 6G-BRICKS costruire infrastrutture di testbed riutilizzabili

La Commissione Europea ha aperto un bando nell'ambito del progetto 6G-BRICKS, finanziato dal programma Horizon Europe, con scadenza il 15 ottobre 2024. Il progetto mira a creare la prima piattaforma di sperimentazione 6G che integra diverse tecnologie avanzate come cell-free, Open-Air Interface (OAI) e Reconfigurable Intelligent Surfaces (RIS). L'obiettivo è convalidare le capacità dell'infrastruttura 6G-BRICKS in vari settori.

Finalità

6G-BRICKS punta a:

  • Sviluppare una piattaforma di sperimentazione 6G avanzata.
  • Combinare tecnologie cell-free, OAI e RIS con interfacce aperte (O-RAN) e stack software open-source.
  • Espandere le capacità di sperimentazione e validazione delle tecnologie 6G.
  • Selezionare 14-26 sottoprogetti per condurre esperimenti sull'infrastruttura 6G-BRICKS, convalidando prestazioni in diversi domini applicativi.

Interventi ammissibili

Le proposte possono riguardare vari temi, inclusi ma non limitati a:

  • Applicazioni verticali in settori come PPDR (Public Protection and Disaster Relief), media, eHealth, trasporti, Industria 4.0, per validare:
    • Velocità di trasmissione
    • Bassa latenza ed efficienza spettrale
    • Precisione della localizzazione
    • Maggiore copertura
    • Distribuzione di servizi intent-driven
  • Sperimentazione di xApps per:
    • Sperimentazione RIS
    • Sperimentazione senza cellule
    • Previsione della traiettoria

L'uso dell'infrastruttura sperimentale 6G-BRICKS è obbligatorio. I casi d'uso specifici sono descritti al par. 1.3 della guida.

I progetti dovranno essere completati in 6 mesi, con inizio previsto il 1° febbraio 2025.

Chi può partecipare

Il bando è aperto a consorzi composti da un massimo di 2 soggetti giuridici (PMI, Grandi Imprese e/o RTO - Organizzazioni di Ricerca e Tecnologia) provenienti da:

  • Stati membri dell'UE e territori d’Oltremare
  • Paesi associati a Horizon Europe

I partecipanti devono fornire il loro Participant Identification Code (PIC), un identificatore unico di 9 cifre.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva è di 1.680.906 Euro, con un contributo massimo di 120.000 Euro per progetto (fino a 60.000 Euro per soggetto beneficiario). Almeno il 30% del bilancio totale è destinato specificamente alle PMI.

Date e scadenze

Bando in corso, scadenza 15 ottobre 2024

Settori che possono usufruirne

  • Trasporti
  • Energia
  • Sanità
  • Automotive
  • Telecomunicazioni
  • Manifattura
  • Smart Cities
  • Industria 4.0

Soggetti che possono usufruirne

  • Imprese
  • PMI
  • Organizzazioni di Ricerca e Tecnologia (RTO)

Categoria di incentivi

  • Ricerca Sviluppo e Innovazione
  • Investimenti Immateriali
  • Startup & Sviluppo d'Impresa

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle