10 Luglio 2024

MIMIT - Alfabetizzazione mediatica e digitale a tutela dei minori

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

MIMIT - Alfabetizzazione mediatica e digitale a tutela dei minori (1)

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha aperto un bando per finanziare progetti di alfabetizzazione digitale e mediatica rivolti ai minori, con scadenza il 30 agosto 2024. L'iniziativa mira a prevenire fenomeni di cyberbullismo e altri abusi digitali, oltre a promuovere l'uso consapevole delle nuove tecnologie.

Finalità

L'obiettivo è selezionare e finanziare progetti educativi e comunicativi innovativi, focalizzati su:

  • Prevenzione del cyberbullismo e altre forme di violenza e abusi online sui minori.
  • Sostegno alla genitorialità per un uso consapevole del web.
  • Prevenzione degli abusi derivanti dall'esposizione al web, inclusi adescamento online, isolamento sociale e dipendenza dai social media.
  • Sviluppo delle competenze di cittadinanza digitale e promozione della consapevolezza algoritmica e del senso critico tra i teens (14-18 anni).

Interventi ammissibili

Le proposte devono prevedere:

  • Creazione di materiali educativi (guide, video tutorial, infografiche, quiz, giochi interattivi, podcast, format audiovisivi) fruibili sui media e piattaforme web.
  • Realizzazione di campagne di sensibilizzazione sui media audiovisivi e sulle piattaforme web.

Facoltativamente, possono includere corsi o workshop in presenza e/o online, con esperti settoriali e in collaborazione con biblioteche, centri di aggregazione minorili e altre organizzazioni.

Le proposte devono:

  • Essere presentate da un partenariato con partecipazione dell'ETS partner tra il 30% e il 50% dell'importo complessivo.
  • Includere soluzioni tecnologiche innovative.
  • Prevedere il completamento delle attività entro il 30 settembre 2025.

Chi può partecipare

Possono partecipare imprese fornitrici di servizi di media, come capofila di un partenariato obbligatoriamente composto da:

  • Un ente del terzo settore non commerciale (ETS).
  • Un’impresa fornitrice di piattaforme per la condivisione di video.

Ulteriori soggetti partner possono includere:

  • Altre imprese fornitrici di piattaforme di condivisione video.
  • Altre imprese fornitrici di servizi di media.
  • Imprese di produzione audiovisiva e videogiochi.
  • Pubbliche amministrazioni centrali o locali.
  • Istituzioni scolastiche, educative e ricreative.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva è di 1.700.000 Euro. Il contributo copre fino all'80% delle spese ammissibili, con un massimo di 340.000 Euro per progetto.

Date e scadenze

Bando in corso, scadenza 30 agosto 2024

Settori che possono usufruirne

  • Cultura
  • Sociale
  • Educazione
  • Servizi

Soggetti che possono usufruirne

  • Imprese
  • ONG/No Profit
  • Pubblica Amministrazione
  • Startup

Categoria di incentivi

  • Formazione
  • Ricerca Sviluppo e Innovazione
  • Startup & Sviluppo d'Impresa

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle