11 Giugno 2024

Interreg IPA Sud Adriatico – Bando per progetti standard

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

Interreg IPA Sud Adriatico

Il programma Interreg IPA Sud Adriatico, finanziato dall'Unione europea tramite lo Strumento di assistenza preadesione (IPA III), si sviluppa nel periodo di programmazione 2021-2027. Questo bando si basa sui risultati del precedente programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 2014-2020, e mira a promuovere progetti standard per rispondere alle esigenze di sviluppo del Programma di cooperazione. È rivolto a enti pubblici e privati senza scopo di lucro di Italia, Albania e Montenegro, incentivando partenariati transfrontalieri.

Finalità

Il bando intende sostenere progetti che promuovano lo sviluppo economico e sociale attraverso una cooperazione trilaterale tra Italia, Albania e Montenegro. Gli obiettivi includono il miglioramento della competitività delle PMI, l'adattamento ai cambiamenti climatici, la promozione dell'efficienza energetica, lo sviluppo della mobilità sostenibile, e l'inclusione sociale mediante istruzione e turismo.

Interventi ammissibili

Le proposte devono essere in linea con le seguenti priorità del programma:

  1. Smart
    • Miglioramento delle condizioni per la crescita e competitività delle PMI.
  2. Verde
    • Adattamento ai cambiamenti climatici, prevenzione dei rischi e resilienza alle catastrofi.
    • Miglioramento della biodiversità, infrastrutture verdi urbane, riduzione dell'inquinamento.
    • Promozione dell'efficienza energetica.
  3. Connesso
    • Sviluppo della mobilità sostenibile, resiliente, intelligente e intermodale, miglioramento dell'accesso alla rete TEN-T e alla mobilità transfrontaliera.
  4. Sociale
    • Miglioramento dei servizi educativi e formativi, potenziamento delle competenze.
    • Sviluppo del turismo inclusivo e promozione della cultura per l'inclusione sociale e l'innovazione.

Chi può partecipare

Possono partecipare enti pubblici, organismi di diritto pubblico e privati senza scopo di lucro delle regioni italiane Puglia e Molise, dell'Albania e del Montenegro. I progetti devono includere partner di almeno due dei Paesi partecipanti, con un massimo di sei partner per progetto. Le organizzazioni non profit devono essere operative da almeno 24 mesi.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva è di 38 milioni di euro, con un contributo per progetto che varia da 600.000 a 1.500.000 euro. Il tasso di cofinanziamento è dell'80% per i partner italiani e dell'85% per quelli albanesi e montenegrini. Il cofinanziamento nazionale italiano è garantito per tutti i partner pubblici e privati.

Date e scadenze

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 6 settembre 2024.

Settori beneficiari:

  • Agricoltura
  • Ambiente
  • Cultura
  • Energia
  • Turismo
  • Sviluppo Territoriale
  • Sociale

Soggetti beneficiari:

  • Impresa
  • ONG/No Profit
  • Pubblica Amministrazione

Categoria di incentivi:

  • Transizione Ecologica
  • Ricerca Sviluppo e Innovazione
  • Startup & Sviluppo d'Impresa
  • Efficientamento Energetico

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle