4 Luglio 2024

Interreg Central Europe - Bando per le aree periferiche e meno sviluppate

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

Interreg: bando aree periferiche

Interreg Central Europe ha lanciato un nuovo invito a presentare proposte di cooperazione transnazionale per progetti su piccola scala, destinati alle organizzazioni dell'Europa centrale. Questo bando mira a proporre soluzioni innovative per le aree periferiche e meno sviluppate, con l'obiettivo di renderle più attrattive per vivere e lavorare. I progetti su piccola scala, rispetto a quelli tradizionali, sono più semplici da impostare e attuare, ma devono comunque produrre risultati concreti e duraturi, testando nuove soluzioni attraverso azioni pilota.

Finalità

L'obiettivo del bando è proporre soluzioni innovative per aree periferiche e meno sviluppate, rendendole più attraenti. Si mira a sviluppare competenze, promuovere la mobilità sostenibile, migliorare i collegamenti di trasporto nelle aree rurali e periferiche, e rafforzare la governance per uno sviluppo territoriale integrato.

Interventi ammissibili

Il bando è tematico e aperto a proposte relative a quattro specifici obiettivi del programma:

  • SO 1.2: Rafforzare le competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l'imprenditorialità, con focus su sviluppo del capitale e delle competenze, fuga di cervelli, imprenditorialità sociale e transizione digitale.
  • SO 2.5: Rendere più verde la mobilità urbana, concentrandosi su collegamenti multimodali sostenibili, miglioramento della mobilità periurbana e accessibilità del trasporto pubblico.
  • SO 3.1: Migliorare i collegamenti di trasporto delle regioni rurali e periferiche, promuovendo il trasporto passeggeri sostenibile e migliorando i servizi di mobilità regionale.
  • SO 4.1: Rafforzare la governance per uno sviluppo territoriale integrato, con attenzione al cambiamento demografico e alla fornitura di servizi pubblici di interesse generale.

Chi può partecipare

Possono partecipare enti riuniti in un consorzio di almeno tre partner provenienti da tre Paesi diversi, due dei quali situati in Europa centrale. Sono ammessi:

  • Enti pubblici nazionali, regionali e locali
  • Istituzioni private dotate di personalità giuridica
  • Organizzazioni internazionali

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva è di 14.000.000 Euro, con un contributo massimo per progetto di 640.000 Euro e un'intensità dell’aiuto dell'80%. I progetti dovrebbero avere un budget massimo di 800.000 Euro e una durata compresa tra i 12 e i 24 mesi.

Scadenze

Le domande devono essere presentate entro il 10 dicembre 2024.

Settori coinvolti

Il bando si rivolge ai settori di: Ambiente, Energia, Sviluppo Territoriale, Trasporti.

Soggetti beneficiari

Imprese, ONG/No Profit, Pubblica Amministrazione.

Categoria di incentivi

Rientra nelle categorie di: Ricerca Sviluppo e Innovazione, Startup & Sviluppo d'Impresa, Transizione Ecologica.

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle