3 Giugno 2024

DS4SSCC-DEP - Progetti pilota per lo Spazio dati europeo per le comunità intelligenti

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

DS4SSCC-DEP - Progetti pilota per lo Spazio dati europeo

Finalità

Il progetto "Spazio dati europeo per le comunità intelligenti" (DS4SSCC-DEP) della Commissione Europea lancia inviti a partecipare a progetti pilota per convalidare uno spazio dati intersettoriale a livello europeo. Questo spazio dati mira a supportare le priorità politiche delle città e delle comunità dell'UE, compresa la trasformazione digitale ecologica su un'infrastruttura di dati sicura e sovrana. L'iniziativa promuove l'innovazione per un'Europa più resiliente, sostenendo imprese ed ecosistemi locali, ponendo attenzione su considerazioni etiche e soluzioni locali abilitate dall'IA, migliorando così le condizioni di vita dei cittadini europei.

Interventi ammissibili

I consorzi pilota devono creare nuovi servizi di dati condividendo informazioni in almeno due delle seguenti aree, ma possono includere anche altri settori del Green Deal europeo:

  • Gestione predittiva del traffico/pianificazione della mobilità sostenibile.
  • Servizi di dati su tempo, clima ed eventi meteorologici estremi.
  • Gestione dei flussi energetici nelle città/comunità in collaborazione con altri settori.
  • Azioni contro l'inquinamento (aria, acqua, suolo, rifiuti).
  • Ambiti legati all'iniziativa New European Bauhaus (progettazione urbana, gestione degli edifici, servizi pubblici, soluzioni basate sulla natura).

I progetti devono dimostrare l'applicabilità del progetto DS4SSCC e la fattibilità della federazione con altri spazi dati a livello europeo. Durante le attività di pilotaggio, i progetti riceveranno supporto e orientamento.

Chi può partecipare

Il bando è rivolto a:

  • Amministrazioni pubbliche locali e regionali dell'UE.
  • Partner collaborativi come aziende, università e organizzazioni della società civile.

I consorzi ammissibili devono essere intersettoriali e transfrontalieri e includere:

  • Almeno due amministrazioni locali di diversi Stati membri dell'UE e/o di Paesi associati al Programma Europa digitale.
  • Entità che non devono essere controllate da un Paese non ammissibile per motivi di sicurezza; in caso di rischio, le entità devono fornire garanzie.

Entità del contributo

Il bando non specifica un importo totale del finanziamento disponibile. Tuttavia, le amministrazioni pubbliche locali e regionali dell'UE e i loro partner (aziende, università, organizzazioni della società civile) possono beneficiare del finanziamento, purché rispettino i criteri di ammissibilità intersettoriali e transfrontalieri.

Date e scadenze

In corso, la scadenza per la presentazione delle domande è il 31 agosto 2024.

Settori beneficiari

  • Ambiente
  • Energia
  • Mobilità
  • Urbanistica
  • Gestione delle risorse naturali

Soggetti beneficiari

  • Pubblica Amministrazione
  • Impresa
  • Università
  • ONG/No Profit

Categoria di incentivi

  • Ricerca, Sviluppo e Innovazione
  • Transizione Ecologica
  • Digitalizzazione

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle