18 Aprile 2024

Digital Europe - Accelerare l'uso ottimale delle tecnologie: PA innovative e connesse

Contributo

.

Data Scadenza

.

Digital Europe - Incentivi PA

L'azione di coordinamento e sostegno prevista dal bando contribuirà a stabilire un meccanismo di collaborazione complementare, grazie al quale gli Stati membri potranno progredire congiuntamente nello sviluppo di servizi pubblici digitali transfrontalieri e creare capacità per l'attuazione dell'Interoperable Europe Act, il cui obiettivo è quello di aiutare l'UE e gli Stati membri a garantire l'erogazione senza soluzione di continuità di servizi pubblici, interoperabili per impostazione predefinita, attraverso le frontiere per i cittadini e le imprese.

Nello specifico, l’azione ha l’obiettivo di creare le condizioni per lo sviluppo di una piattaforma per la sensibilizzazione, l'ideazione e il pilotaggio degli asset di interoperabilità necessari per i servizi pubblici digitali transfrontalieri.

Interventi ammissibili

L'azione dovrebbe comprendere le seguenti attività, le quali contribuiranno a rafforzare la capacità delle amministrazioni pubbliche degli Stati membri di attuare sul campo gli obblighi dell’Interoperable Europe Act:

  • la convocazione di amministratori pubblici e di altre parti interessate nell'UE per creare una piattaforma di collaborazione per l'attuazione dell'Interoperable Europe Act, compresa un'adeguata struttura di governance;
  • mappatura delle soluzioni di interoperabilità esistenti che possono contribuire all'attuazione dei requisiti politici e identificazione delle soluzioni di interoperabilità mancanti da sviluppare;
  • identificazione di azioni concrete e di una tabella di marcia necessaria per il raggiungimento degli obiettivi di Interoperable Europe;
  • Identificazione delle sinergie con le politiche e le iniziative dell'Unione e dei programmi nazionali, tra cui eIDAS, il regolamento sul gateway digitale unico, gli spazi dati e la legislazione relativa ai dati, la legge sull'intelligenza artificiale, ComPAct, Living-in.eu e gli EDICS pertinenti;
  • collaborare con il Comitato per l'Europa interoperabile e la Comunità per l'Europa interoperabile per cercare di collaborare e garantire un livello ottimale di interconnessioni e sinergie.

Durata: 12 mesi.

Beneficiari

Possono partecipare al bando gli enti, pubblici o privati, dotati di personalità giuridica che abbiano sede in uno dei seguenti Paesi ammissibili:

  • Stati membri dell'UE (compresi i paesi e territori d'oltremare (PTOM))
  • Paesi SEE e Paesi associati al Programma Digital Europe (elenco dei Paesi partecipanti)

I soggetti interessati sono le autorità nazionali, regionali e locali, ma il consorzio può coinvolgere anche altre organizzazioni pubbliche e private pertinenti o qualsiasi altra organizzazione (come il mondo accademico o la società civile) che partecipano alle attività di trasformazione e interoperabilità dell'amministrazione digitale.

Budget

Dotazione finanziaria complessiva: 1.000.000 Euro

Si intende sostenere una CSA per un massimo di 1.000.000 Euro di contributo UE.

Intensità dell’aiuto: 100%

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle