11 Dicembre 2023

CREA (sezione Cultura) - Piattaforme europee per la promozione di artisti emergenti 2024

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

Piattaforme europee per la promozione di artisti emergenti

L’azione “Piattaforme europee per la promozione di artisti emergenti” sosterrà progetti volti a promuovere gli artisti europei emergenti e le loro opere, a migliorare la loro visibilità internazionale e a facilitarne la circolazione. I progetti dovranno, inoltre, migliorare l'accesso e la partecipazione a eventi e attività culturali, aumentando il coinvolgimento e lo sviluppo del pubblico. Questi progetti devono essere concepiti e sviluppati per contribuire all'attuazione delle priorità politiche dell'UE nel campo della cultura, in particolare le condizioni di lavoro degli artisti.

I candidati devono presentare una strategia sostenibile per il coordinamento e la gestione della piattaforma, nonché per le attività congiunte dei membri.

Attività congiunte dei membri:

  • promuovere, celebrare e incrementare la diversità del repertorio artistico europeo sviluppando una programmazione europea comune di artisti emergenti non nazionali;
  • promuovere un ambiente equo, inclusivo e diversificato per gli artisti emergenti, esaminando in particolare i modi efficaci per raggiungere migliori condizioni di lavoro e un'equa remunerazione;
  • contribuire alla costruzione di società più resilienti e sostenibili e incoraggiare il necessario adattamento delle pratiche;
  • sviluppare una forte strategia comune di comunicazione e di branding e stabilire un marchio di qualità europeo;
  • rafforzare l'apprendimento tra pari e la creazione di reti, in particolare con altre Piattaforme e altri progetti, azioni e iniziative sostenute da Europa Creativa.

Coordinamento e gestione della Piattaforma:

  • fornire un sostegno finanziario ai membri attraverso un meccanismo di sovvenzioni a cascata
  • aumentare la dimensione europea e la diversità dei membri ampliando la piattaforma e la sua portata.

Le proposte devono affrontare sia le questioni trasversali di inclusione e diversità, in particolare l'equilibrio di genere, e di ecologizzazione di Europa Creativa, sia le seguenti priorità specifiche:

  • Artisti e professionisti della cultura: potenziamento dei settori culturali e creativi
  • Cultura per la gente: migliorare la partecipazione culturale e il ruolo della cultura nella società
  • Cultura per partenariati co-creativi: rafforzare la dimensione culturale delle relazioni esterne dell'UE
  • Cultura per la trasformazione digitale: aiutare i settori culturali e creativi europei a sfruttare appieno le nuove tecnologie per migliorare la loro competitività

Il sostegno finanziario a terzi è ammissibile solo alle condizioni di cui a pagina 15 del bando.

L'azione mira a sostenere circa 15 piattaforme che coprono diversi settori culturali e creativi.

Di norma, la durata dei progetti non deve superare i 48 mesi.

Beneficiari

Possono partecipare al bando gli enti pubblici e privati dotati di personalità giuridica stabiliti in uno dei seguenti Paesi:

  • Stati Membri dell’UE, compresi i paesi e i territori d’oltremare (PTOM);
  • Paesi che non fanno parte dell’UE ma sono parte dell’Area economica europea e Paesi associati al Programma “Europa Creativa” o Paesi che hanno in corso dei negoziati per un accordo di associazione (elenco dei paesi partecipanti).

Ulteriori condizioni di ammissibilità:

  • ogni Piattaforma deve essere composta da un'organizzazione di coordinamento e da almeno 11 organizzazioni membri che avranno lo status di parti terze. L'organizzazione di coordinamento e le organizzazioni aderenti devono essere persone giuridiche, stabilite e registrate ufficialmente in almeno 12 diversi Paesi partecipanti (le Piattaforme avranno quindi un minimo di 12 organizzazioni provenienti da 12 diversi Paesi ammissibili).

Possono altresì partecipare le organizzazioni internazionali, alle quali non si applicano le regole relative ai paesi ammissibili.

Attenzione! Sono ammesse solo candidature di singoli richiedenti.

Budget

Dotazione finanziaria complessiva per il periodo 2024-2027: 47.400.000 Euro

I fondi saranno impegnati attraverso impegni pluriennali con rate annuali per il periodo 2024-2027, la prima delle quali dovrebbe essere di 11.850.000 Euro come da WP 2024.

Contributo massimo per progetto: 2.800.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 80%

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle