30 Novembre 2023

CERV – Bando per i Punti di contatto nazionali Rom per l'uguaglianza, l'inclusione e la partecipazione dei Rom 2024

Contributo

.

Data Scadenza

.

CERV – Bando per i Punti di contatto nazionali Rom per l'uguaglianza

L'obiettivo dell'invito è promuovere l'attuazione del quadro strategico dell'UE per i Rom in materia di uguaglianza, inclusione e partecipazione (EURSF) e della raccomandazione del Consiglio negli Stati membri. Pertanto, il bando contribuirà attivamente a promuovere l'uguaglianza e a prevenire e combattere le disuguaglianze e le discriminazioni fondate sul genere, la razza o l'origine etnica, la religione o le convinzioni personali, la disabilità, l'età o l'orientamento sessuale, nel rispetto del principio di non discriminazione per i motivi previsti dall'articolo 21 della Carta.

Più nello specifico, il bando intende promuovere lo sviluppo istituzionale e la capacità dei Punti di contatto nazionali per l'uguaglianza, l'inclusione e la partecipazione dei Rom (NRCP) nel loro ruolo di facilitatori dei processi di consultazione nazionale, in particolare attraverso la riforma e il rafforzamento delle loro piattaforme nazionali per i Rom (NRP).

Interventi ammissibili

La missione principale delle Piattaforme è triplice: ampliare le discussioni politiche sull'attuazione dei quadri strategici nazionali per i Rom; approfondire le strutture nazionali di responsabilità; rafforzare i legami tra i livelli locale e nazionale.

Le PNR promuoveranno e faciliteranno il dialogo, l'apprendimento reciproco, la cooperazione e la revisione delle politiche tra tutti gli stakeholder nazionali.

Le attività comprenderanno:

  • azioni per la creazione, il rafforzamento e il potenziamento di piattaforme nazionali per i Rom, con la partecipazione di tutte le parti interessate, al fine di garantire una stretta consultazione e cooperazione sull'attuazione dei quadri strategici nazionali per i Rom, compreso lo sviluppo congiunto dei piani di lavoro e delle scadenze dei PNR;
  • sostenere i PNR nel loro compito di coordinamento e monitoraggio dell'attuazione dei PNR;
  • riunioni, gruppi di lavoro, seminari, eventi a livello nazionale, regionale o locale che contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi dell'EURSF nel campo dell'istruzione, dell'occupazione, della salute, dell'alloggio, della promozione della partecipazione attraverso l'empowerment, la cooperazione e la fiducia, della riduzione della povertà e dell'esclusione e della lotta e prevenzione dell'antiziganismo e della discriminazione; facilitazione delle discussioni e mobilitazione di azioni congiunte che sostengono l'attuazione delle misure coperte dall'EURSF, dalla Raccomandazione del Consiglio e dagli NRSF, anche attraverso lo sviluppo congiunto di programmi e progetti che promuovono l'inclusione dei Rom, finanziati attraverso strumenti finanziari nazionali e/o dell'UE;
  • sensibilizzazione, discussioni dedicate incentrate sui risultati del monitoraggio della società civile rom sull'attuazione delle strategie nazionali per l'uguaglianza, l'inclusione e la partecipazione dei rom e follow-up delle azioni raccomandate;

I progetti possono essere nazionali o transnazionali. I progetti transnazionali sono particolarmente incoraggiati.

I progetti devono normalmente avere una durata compresa tra i 12 e i 24 mesi.

Beneficiari

I candidati, per poter essere ammissibili devono rispettare i seguenti requisiti:

  • i candidati capofila devono essere i Punti di contatto nazionali per i Rom; sarà accettata una sola domanda per Stato membro;
  • gli eventuali co-richiedenti devono essere persone giuridiche - organismi privati o pubblici senza scopo di lucro (ad esempio, organizzazioni della società civile Rom, ecc.) formalmente stabiliti in uno dei Paesi ammissibili:
    • Stati membri dell'UE (compresi i Paesi e territori d'oltremare (PTOM))
    • paesi associati al Programma CERV o paesi che hanno in corso negoziati per un accordo di associazione e in cui l'accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione (elenco dei paesi partecipanti)
  • la domanda può coinvolgere una o più organizzazioni.

I progetti possono coinvolgere una o più organizzazioni. Sono particolarmente incoraggiati i progetti presentati da consorzi formati da NRCP e organizzazioni della società civile Rom e pro-Rom.

Le organizzazioni internazionali non sono ammissibili.

Budget

Dotazione finanziaria complessiva: 1.600.000 Euro

Contributo massimo: 200.000 Euro

La sovvenzione sarà di tipo forfettario e rimborserà un importo fisso, basato su una somma forfettaria o su un finanziamento non legato ai costi. L'importo sarà fissato dall'autorità concedente sulla base del budget stimato del progetto e di un tasso di finanziamento del 90%.

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle