8 Febbraio 2024

Abruzzo - Ammodernamento dei frantoi oleari

Contributo

.

Data Inizio

.

Data Scadenza

.

Abruzzo - Ammodernamento dei frantoi oleari

Il bando è finalizzato all’ammodernamento dei frantoi esistenti anche attraverso l’introduzione di macchinari e tecnologie che migliorino le performance ambientali dell’attività di estrazione dell’olio extravergine di oliva.

Interventi ammissibili.
Gli interventi ammissibili riguardano i progetti che:

hanno a oggetto interventi di sostituzione/ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva e dei relativi sottoprodotti/reflui di lavorazione, al fine di migliorare la performance ambientale soprattutto nelle fasi di produzione e gestione di sanse e acque di vegetazione; riguardano investimenti finalizzati alla sostituzione e all’ammodernamento degli impianti più obsoleti dei frantoi oleari con l’introduzione di impianti di molitura ed estrazione a “2 o 3 fasi”.

Chi può partecipare
Possono presentare domande le aziende agricole e le imprese agroindustriali, titolari di frantoi oleari:

  • che effettuano l’estrazione di olio extravergine di oliva, iscritte nel Portale dell’olio di oliva del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN), secondo le disposizioni di cui ai decreti del Ministero n. 8077/2009 e n. 16059/2013; che hanno compilato il registro telematico di carico/scarico olio e che sono in possesso delle specifiche autorizzazioni ambientali richieste per lo svolgimento delle attività aziendali;
  • che hanno esercitato attività di trasformazione negli ultimi 3 anni. I soggetti beneficiari devono essere in possesso dei requisiti di ammissibilità elencati all’art. 12 del bando.

Entità del contributo
Dotazione finanziaria complessiva: 5.105.497,05 Euro
Contributo massimo: 130.000 Euro
Quota di cofinanziamento: 65%

La quota di cofinanziamento per i titolari di azienda che rientrino nella categoria di giovani agricoltori (di età compresa tra 18 e 41 anni non compiuti) è pari all’80% dell’importo dei costi di investimento ammissibili.

La spesa minima ammissibile è di 30.000 Euro.

L’aiuto pubblico è concesso nella forma di contributo in conto capitale.

Come possiamo aiutarti?

1

CERCHIAMO

TI affianchiamo nella ricerca di strumenti finanziari adeguati ai tuoi programmi di sviluppo e investimento.

2

CURIAMO

Curiamo progettazione e presentazione delle domande di finanziamento, per assicurarci il migliore accesso possibile, alle linee di finanza agevolata.

3

COMPLETIAMO

Ci occupiamo di tutte le fasi di gestione, rendicontazione e monitoraggio finale dei contributi ottenuti, garantendo un servizio completo e personalizzato.

Contatta un Consulente

Contata uno dei nostri professionisti e scopri come possiamo assistere la tua Azienda.
Contattaci
apartmentlicenserocketcrossmenucross-circle